TECHNICONSULT al CLEANTECH 2016

CLEANTECH è un appuntamento importante e molto atteso per il settore del controllo della contaminazione ambientale” racconta Pier Angelo Galligani, Presidente ASCCA e Presidente e Direttore Tecnico di TECHNICONSULT.
“Ogni 5 anni, la volontà è quella di fare il punto della situazione sugli aspetti normativi e di conoscere nuovi trend, grazie anche alla partecipazione di esperti provenienti da tutto il mondo.”

Organizzazione e programma di CLEANTECH 2016

CLEANTECH 2016 conferma la formula vincente delle ultime due edizioni: due sessioni plenarie al mattino, quattro sessioni tematiche al pomeriggio e uno spazio espositivo.

Sessioni plenarie.
La sessione plenaria del 7 novembre 2016 riguarda l’evoluzione normativa, tema centrale in questo periodo. Si parte dalle nuove ISO 14644-1 e ISO 14644-2 per capire come sono state recepite, ad un anno circa dalla loro entrata in vigore, e come influiranno sul processo di armonizzazione con il nuovo Annex 1. Ampio spazio viene riservato anche ai lavori del CEN TC/ 243 – WG5 (biocontamination) di ISO TC/209 – WG13 (improving energy efficiency in cleanrooms) e del WG 4.
La sessione plenaria dell’8 novembre affronta lo stato dell’arte e le novità in tema di progettazione e realizzazione di una cleanroom, analizzando ogni aspetto: sostenibilità, analisi energetica, tools di progettazione, misura del particolato.

Sessioni tematiche.

Le quattro sessioni tematiche del pomeriggio tranne temi di attualità:

• le metodologie avanzate per la progettazione e la verifica di una Cleanroom (BIM, CFD e monitoraggio microbiologico);
il concetto di contenimento nel mondo dei laboratori;
la filtrazione dell’aria (life cicle cost e nuove applicazioni);
le applicazioni particolari nell’industria farmaceutica (robotica, linee flessibili di riempimento in asepsi, barrier technology, metodologie per la verifica del contenimento di apparecchiature e componenti, integrazione delle apparecchiature di processo in una Cleanroom).

Interventi di TECHNICONSULT a CLEANTECH 2016

Lunedì 7 novembre 2016

• SESSIONE PLENARIA – AGGIORNAMENTI NORMATIVI
11:55 Aggiornamenti dall’ISO/TC/209 – WG13: Energy saving in cleanroom
Pier Angelo Galligani (TECHNICONSULT Firenze – Italia)

• SESSIONE TEMATICA A – METODOLOGIE AVANZATE NELLA PROGETTAZIONE E VERIFICA DI UNA CLEAN ROOM
14:30 CFD Modeling : un “tool” per supportare design e commissioning degli Impianti HVAC complessi. Applicazione al design e commissioning di una Linea RABS per prodotti Biotecnologici
M. Burroni (Ely Lilli – Italia ) – L. Galligani (TECHNICONSULT Firenze – Italia)

Martedì 8 novembre 2016

• SESSIONE PLENARIA – NOVITA’ E STATO DELL’ARTE NELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UNA CLEANROOM
12:00 Building Information Modeling (BIM) e CFD applicati a una cleanroom: casi di studio
Pier Angelo Galligani (TECHNICONSULT Firenze – Italia)

• SESSIONE AZIENDE
14:00 Presentazione TECHNICONSULT
Rosario Lo Presti

Ricevi aggiornamenti sui nuovi progetti, realizzazioni e innovazioni di TECHNICONSULT.

Headquarters
Via Carlo del Greco, 25/A
50141 FIRENZE

North Italy Branch
Viale della Libertà n° 22
27100 PAVIA

Tel.+39 055455561
Fax+39 0554555660
e-mail: info@tcfirenze.com

Techniconsult Firenze S.r.l.

Headquarters
Via Carlo del Greco, 25/A
50141 FIRENZE

North Italy Branch
Viale della Libertà n° 22
27100 PAVIA

Tel. +39 055455561
Fax +39 0554555660

e-mail: info@tcfirenze.com
e-mail: techniconsult@pec.it

Capitale Sociale Euro 50.000,00 i.v.
C.F/P.IVA e Iscr. Reg. Imprese: 04464250481
R.E.A. FI-453620
Codice Destinatario Fatturazione Elettronica 5RUO82D
Certificato ISO 9001:2015 Ente certificatore DNV GL

Contatta il team di TECHNICONSULT per richiedere una consulenza, un preventivo o per avere maggiori informazioni sui servizi offerti.

Acconsento la trattamento dei dati. (Maggiori informazioni)